VIII edizione del Napoli Bike Festival

Lunedì 27 Maggio alle ore 11.30 presso la Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo sarà presentato il programma della VIII edizione del Napoli Bike Festival, l'appuntamento di rilevanza nazionale dedicato alla promozione della cultura della bicicletta. Alla conferenza saranno presenti: Alessandra Clemente, Assessore alla Mobilità  del Comune di Napoli, Mario Calabrese, Assessore alle infrastrutture e Trasporto, Luca Simeone,  Direttore del Napoli Bike Festival, Patrizia Stasi, Presidente della Fondazione Banco di Napoli per l’infanzia e l’adolescenza, Nicola Pascale, Amministratore unico ANM, Adele Pomponio, Direttore Regionale vicario INAIL Campania ed Aart Heering, dell'Ambasciata d’Italia del Regno dei Paesi Bassi.Quest’anno il Festival si terrà il 2 giugno ed il claim sarà: “Con la tua bici puoi andare ovunque vuoi”, ispirato al cinquantesimo anniversario del primo uomo sulla Luna, ripreso nello spot con un astronauta in bici che appare in luoghi emblematici della nostra città.

Legambiente Campania ripulisce la spiaggia di San Giovanni a Teduccio

Appuntamento centrale domani 25 maggio ore 10.00 sulla spiaggia di San Giovanni a Teduccio via Boccaperti con la presenza delle associazioni locali, delle scuole in collaborazione con la Fondazione Famiglia di Maria e la partecipazione dell' Uffico Delega Mare del Comune di Napoli e della VI Municipalità. Saranno presenti Mariateresa Imparato,presidente Legambiente Campania; Francesca Ferro, direttore Legambiente Campania; Anna Riccardi, presidente Fondazione Famiglia di Maria e Daniela Villani Delegata al Mare del Comune di Napoli Per ogni passo che facciamo sulle spiagge campane incrociamo più di tre rifiuti, sei ogni metro. Su 29 spiagge monitorate, sono stati trovati una media di 647 rifiuti ogni 100 metri lineari di spiaggia per un totale complessivo di 18.744 i rifiuti . La plastica è il materiale più trovato, pari al 83% del totale dei rifiuti rinvenuti. In Provincia di Napoli le spiagge monitorate sono state 10 dove sono stati censiti 10.434 rifiuti di cui 81% riguardava la plastica.  

Con la Giornata Mondiale del Gioco la Villa Comunale si trasforma in ludoteca per grandi e piccini

Anche quest'anno torna a Napoli l'evento dedicato a bambini e bambine di tutte le età: è la Giornata Mondiale del Gioco, che verrà celebrata domani 25 maggio dalle 10,00 alle 18,00 nella Villa Comunale.L'iniziativa, promossa dall'Assessorato alle Politiche Sociali dell'amministrazione locale e realizzata nell'ambito del progetto ludico “Una città per giocare” con la cooperativa sociale Progetto Uomo, trasformerà il luogo simbolo dell'infanzia partenopea in una ludoteca a cielo aperto, arricchita da numerosi stand a tema ludico-ricreativo.Domani, infatti, sarà possibile per adulti e bambini leggere fiabe, partecipare a giochi da tavola e di ruolo, stampare magliette personalizzate, giocare con altalene e partecipare a numerosissimi laboratori gratuiti.Anche gli adulti potranno “mettersi in gioco” con i più piccoli, per divertirsi insieme: la Giornata Mondiale del Gioco, giunta alla sua ventesima edizione, quest’anno ha come tema il diritto al gioco, diritto sancito dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. In altre parole, è un monito a riconquistare momenti di gioco nella quotidianità e nella crescita culturale dei bambini e delle comunità, dando valore al ruolo del gioco per sviluppare consapevolezza delle proprie e altrui capacità.“Il gioco” - afferma l'Assessore alle Politiche Sociali Roberta Gaeta, che aprirà la giornata alle 10.00 - “è lo strumento privilegiato per costruire la relazione, sia fra bambini che fra bambini e adulti: giocando insieme possiamo davvero rafforzare i legami con i più piccoli, crescere insieme e prevenire difficoltà e devianze. Attraverso il gioco i bambini sperimentano se stessi e il mondo. E noi adulti – conclude – dovremmo davvero imparare di nuovo a giocare”.Via libera per il divertimento allora: “La Giornata Mondiale del Gioco” - conclude Viviana Luongo, responsabile del progetto “Una Città per giocare” - “sarà articolata in aree tematiche, in cui saranno proposte attività di gioco e momenti di scambio e confronto su buone prassi legare all'utilizzo del gioco in attività formative ed educative”.Tanti i partner che hanno aderito all'iniziativa: la rete ITLA, Ali per Giocare, Ludobus Artingioco, Melagioco, l'Altralena, Mammamà, Natura Sottosopra, Le nuvole scienza, Passione infinita, Valori comuni, La volpe Sophia, La voce delle farfalle, Agrigiochiamo, i Brikanti, La tana del Goblin, Circobus, Chiave d'Argento, Scacchistica Partenopea, Ole e Ilva, I morks, il Teatro nel Baule e tanti altri.

Potenza, tutto pronto per San Gerardo: gli appuntamenti de "I Portatori"

Dal 26 maggio musica e prodotti enogastronomici in piazza Mario Pagano e alla villa del Prefetto

Ciak a Napoli, si gira l'Amica Geniale 2 in piazza dei Martiri

Oggi  nuove riprese sempre a Chiaia, in un palazzo storico della Riviera, a ridosso di piazza San Pasquale

Napoli, viaggio nell'arte con il libro di Giacomo Retaggio

Appuntamento sabato 25 maggio alle 18.30 presso la chiesa del Ss. Rosario

Benevento, le nuove sfide dell'oncologia

Congresso presso l'Ospedale Sacro Cuore 'Fatebenefratelli' di Benevento

Napoli, visita al Rione Sanità con la scrittrice Annavera Viva

Appuntamento il 9 giugno alle 11 per un tour tra Santa Maria alla Sanità, Palazzo dello Spagnuolo e aperitivo con letture/spettacolo sui terrazzi panoramici dei Miracoli

Pompei, protesta contro i sottopassi: il sindaco Amitrano e consigliere regionale Casillo costretti a scappare

Ci sono anche i parlamentari M5s della zona, in testa Luigi Gallo e Virginia La Mura. Quest'ultima riassume: "No alle piazze ipogee di cemento armato e a sottopassi pedonali pericolosi"

Caserta, quarto raid in un mese contro comitati della Lega

Indagini in corso

Pagine

Subscribe to NapoliSingle RSS